sabato 12 luglio 2008

Maramao, perché sei morto?

Già perché? Aveva tutto ciò che gli serviva...una bella casa, una partner, i suoi micetti, pane e vino (soprattutto quest'ultimo, maledizione a lui!) l'insalata (quello si che è un punto positivo!)....

Eppure Maramao è morto...e io so il perché:

gli mancava l'amore, la tenerezza, le fusa (quelle come si deve ;) e la sensazione che la sua micia fosse un'unica cosa con lui, come quando si incontrarono per la prima volta, sui tetti di Parigi, nel lontano 2003...

Allora Maramao ha deciso di porre fine a quell'esistenza che per ironia sembrava perfetta, ma che in realtà era un surrogato della felicità.

In una notte di luna piena si è appostato al bordo della statale 12 ed ha aspettato che passasse un camion di quelli grossi e, quando era abbastanza vicino, ci si è buttato sotto dicendo addio a questo mondo.

Non so dove sia ora e se esista un paradiso dei gatti...ma se esiste, lui ora è lì con una gattina adorabile a vivere un'eterna vita d'amore e passione, mangiando sardine ;)!

Ora sapete tutto.
xxx

Nessun commento: