venerdì 11 luglio 2008

quando tocchi il fondo...

...incomincia a scavare?

ma no dai! Io resto lì, seduta su quel fondo e penso a tutti i "se" che vengono fuori in momenti come questi.

"se" non avessi fatto quel che ho fatto, "se" non avessi avuto motivi per farlo, "se" avessi ascoltato quello che gli altri mi dicevano, "se" non avessi ascoltato quello che gli altri mi dicevano, "se"...se...se....

Mi è sempre sembrato così chiaro che ognuno scegliesse per sé e che il determinismo genetico fosse una gran bufala, invece pare che i geni dei nostri avi (specie i geni bacati...) si impiantino dentro di te al concepimento, per poi ripresentarsi, schifosi come pastina scaldata, al momento meno opportuno.

Ma sì dai! Tanto lo sapevi fin dall'inizio che le cose belle (ma anche quelle brutte...) non sono fatte per durare...

Grazie a Dio, posso ancora contare su quel briciolo di raziocinio che posseggo per cercare di salvare il salvabile...:(

In questi giorni i miei post sono così: ermetici come un vasetto di sottaceti e altrettanto acidi.

Passerà...

Passerà?

:(

Nessun commento: