sabato 23 agosto 2008

Mannaggia!!!

PS: Scusate se al momento non ho altro da dire.

PPS:Ah...e scusate se, visto cho non ho altro da dire, non me ne sto zitta!

PPPS: e' che sono logorroica.

PPPPS: beh, a dire il vero, è che sono assuefatta ai miei spazi in rete.

PPPPPS: a furia di sparare caspiolate mi sta venendo sonno.

PPPPPPS: ora vi confesso perché sto facendo la deficiente:

=> io ho iniziato un manoscritto (due per la verità) che dovrebbero essere il degno proseguimento della mia carriera letteraria (appena iniziata e forse già moribonda), bene...il manoscritto a cui sto lavorando è alla sua pagina 15 (A4-Times New Roman 12) e io ho perso l'ispirazione! La storia è a poco più di metà, SO ESATTAMENTE QUELLO CHE VOGLIO SCRIVERE...MA NON RIESCO A SCRIVERLO!

così divento insonne e irritabile, spreco il mio tempo in mini raccontini "erotico-romantici" (cfr. Honey and Sugar) e vengo a rompere i maroni a voi che magari leggete i miei vaneggiamenti...

PPPPPPPS: vado a dormire va'...che magari mio marito ha smesso di giocare con il Nintendo DS e posso spegnere la luce....
alle vellità artistiche ci ripensiamo domani...

PPPPPPPPS: domani mi faccio i capelli rossi. Magari il cambio di tono (ora sono neri) mi darà energia ;)

xxx

venerdì 22 agosto 2008

Sugar dice: Honey, ci sei?

Sugar si svegliò senza convinzione, strascicando i piedi raggiunse il bagno. Lo specchio rimandava un immagine che trovò disgustosa, così spense la luce e continuò le operazioni mattutine nella penombra.

Si vestì e si truccò con il solito automatismo, si preparò un caffè solubile usando il microonde per risparmiare tempo, indossò il suo giubbotto di pelle, prese le chiavi della macchina e uscì chiudendosi la porta alle spalle.

'Ho bisogno di vedere Honey! Oggi...ora...Non posso più continuare a chiedermi a che cosa stia pensando, dopo tutto ciò che è sucesso, e a fare supposizioni. Devo saperlo'.

Entrò in macchina, prese il frontalino della radio dal porta oggetti e mise Bon Jovi a tutto volume. Si accese una sigaretta e partì.

Una volta arrivata in ufficio accese il computer e, aspettando che questo si avviasse con la solita snervante lentezza, andò a recuperare un secondo caffé alla macchinetta che si trovava nella zona produttiva, nel grosso capannone della fabbrica.

"Hey, Sugar!" era la voce di Ken. Si voltò e incontrò i suoi occhi ipnotici "Già a cercare guai di prima mattina, bimba?" - "No, cerco solo un caffè, tu pittosto? Cosa cerchi qui? non lavori nell'altra zona oggi?" Ken socchiuse gli occhi beffardo "Vedo che mi curi...intrigante..." Sugar non poté fare a meno di arrossire "Non ti curo affatto! Me lo hai detto tu l'ultima volta che ci siamo visti!" - "Siamo irascibili stamattina..." Ken sorrise e continuò "forse faresti meglio a prenderti una tisana invece del caffè...ora vado, Sugar. Stammi bene...". Sugar fu incapace di rispondere e rimase inebetita mentre guardava Ken scomparire dietro la paratia della zona ristorazione.

Ritornò alla scrivania, avviò il programma di posta e aprì il messenger, scelse il contatto e digitò. Invio. il prompt visualizzò il messaggio - 'Sugar dice: Honey, ci sei?' e rimase in attesa della risposta.

Era già passata mezz'ora quando Sugar vide la sua barra di navigaizione lampeggiare in blu; si affrettò ad ingrandire la finestra del messaggio:

'Honey dice: Hi Babe, ora ci sono...ho l'impressione che qualcosa ti turbi, è così?'
'Sugar dice: ti va di prendere un caffè con me?'
'Honey dice: lo sai che mi va sempre di prendere un caffè con te! ;) però ho un'idea migliore. Alle 17 al parcheggio?'
'Sugar dice: :) non osavo chiedere...a dopo Honey...xxx'
'Honey dice: C ya than babe...xxx'

Sugar fece una risatina maligna, 'beh' pensò 'forse non ho una risposta per ogni domanda, ma so di sicuro che sarà un pomeriggio dolcissimo ...'
E non poteva che essere così.

martedì 19 agosto 2008

MavaffanBlog!

Eh, si! Perché quando le idee incominciano a straripare e non sai più dove metterle...

-ti hanno già riempito la testa, il diario, tutta la carta che avevi in casa, compresa quella igienica e i rotoli da cucina, qualche parete del garage (perché se provavi a scrivere su quelle del salotto venivi ripudiata e rispedita al mittente), i muri della citta con vernice a spruzzo,e tutti i post it che hai al lavoro-

...devi farti un blog...

-che non è proprio come farsi una canna (fa meno male alla salute e non costa nulla) (anche se c'è chi sostiena che se le mucche mangiano erba e non sono mai morte...), ma fa provare comunque forti emozioni-

... io la rete l'ho invasa, sono praticamente ovunque sotto le spoglie più diverse. Forse perché le mie idee erano talmente tante e le mie personalità talmente multiple, che dovevo dare spazio a tutto/i.

Ma il Blog...oh!...il blog è la sublimazione della creatività nella rete: e non parlo del mio, parlo dei blog che amo seguire, dei blog che scopro per caso...sembra così naturale ormai condividere pensieri, parole, opere e omissioni, ca**ate e cose serie, momenti tristi e felici, le foto del pupo, del gatto, del cane e non ultimo del criceto.

E sapete una cosa? Io la amo questa globalità, amo che il perfetto sconosciuto sia interessato alle mie storiazze e io alle sue e non è mania di protagonismo è desiderio di comunione con il mio (s)conosciuto prossimo!!!

Beh, che bella cosa questi blog!

Ora però voglio che qualcunoi visiti il mio blog dall'Australia :)

Australia!!!

...no, no...non è mania di protagonismo :))))))

Un bacio filosofico a tutti

XXX

domenica 17 agosto 2008

Vacanze?

Quest'anno ho fatto le vacanze più lunghe della mia storia e anche le meno rilassanti...per riassumere ho fatto 2000 km andata e 2000 ritorno con due soste di un giorno in località marine...

Prima Tappa ALBENGA
...(le foto sono abbastanza sintomatiche non vogliatemene :)

La costa



Le nuvole...





il mare...





Giornatina a Montecarlo...tanto per dare un'occhiata alle vacanze che non posso (né voglio) permettermi...

macchinina venuta a farsi un giro dal KUWAIT...



no comment!



(nb. per affittare una barchetta cosí basta avere 95.000 euro a settimana da spendere in "accessori"...haha...col mio stipendio posso al massimo affittare un pattino e...pedalare...:)...vacanze all'italiana!)

..........................................

Poi in viaggio verso il Sud della nostra bella Italia - capatina a Civitavecchia in un fantastico Hotel con piscina con acqua di mare...un giorno di relax prima di ripartire...giusto il tempo di godersi un bel tramonto sul mare..



...........................................

Eccoci arrivati al Sud...nella terra dei miei avi (^_^)

La bella e poco conosciuta LACEDONIA (Lacedonia nel web) con il suo folclore, la sua terra riarsa ma accogliente, la gente solare e...le brioches a mezzanotte (scusate...ma di quelle non ho una foto...finivano prima che potessi scattare...mehehe)

Le colline...



un po' di flora...









che ne dite diamo ancora un'occhiatina in giro?







La festa patronale...



e ultimi, ma non meno importanti, Pina e Raf (Dr. House) che hanno provveduto a dissetarci e a forninrci i più buoni ghiaccioli dell'universo conosciuto (almeno secondo mi figlia!)



........

Ultima tappa "Vacanziera" (ritornando al Nord) è in quel di CERVIA. Di seguito alcuni scatti del nostro indimenticabile soggiorno...

il sole nascente al nostro arrivo (6:30 AM)



Le nuvole appena accennate...



e...i miei piedi (in effetti restano "inscatolati" tutto il resto dell'anno quindi, mi sono presa la briga di fotografarli per dimostrare a chi me lo chiede che HO le dita dei piedi)



E qui terminano le mie vacanze...con una tristissima foto della nostra partenza verso il Belgio (scattata dall'auto). Abbiamo lasciato l'Italia Venerdì sera (15/08/08) con un tempo ostile che rispecchia perfettamente quello che ho trovato ritornando a casa....:(



Bene dal fronte Nord è tutto per il momento...appena mi riprenderò dalla vacanza, ricomincerò a postare...fino ad allora...tanti baci a chi mi segue!

XXX

sabato 16 agosto 2008

Luna Piena

Questa notte c'è luna piena.
Il mio spirito di strega sorride.
Chissà, forse troverò qualcosa di interessante osservando il cielo illuminato dalla bellezza di Selene...

é_è