martedì 6 luglio 2010

Le cose stanno così...

Non ho potere decisionale.
Non posso neanche decidere il giorno del bucato.
In ognuna delle mie prigioni giornaliere c'è qualcuno che mi dice cosa devo fare: NON-NEGOZIABILE.

Oggi ho deciso di farmi tagliare i capelli...corti, ma corti, ai lati e lunghi ma lunghi davanti più o meno così

ma un po' più corti sul lato e un po' meno lunghi davanti e un'altra faccia appena sotto al ciuffo***


Poi siccome tra un po' devo andare a trovare mia madre le ho telefonato e le ho detto tutto  (meglio confessare subito e sperare nella riduzione della pena)...

Così mi sono sentita dire che le donne di quasi quarant'anni non le fanno queste cose, e che se fossi alta e magra allora uno potrebbe dire che sono un po' stravagante, ma siccome non è il caso (=siccome sono bassa e obesa) sono brutta quando mi concio così...

ma il bello deve ancora venire...mia figlia si è messa a piangere, il marito a ridere...e domani avro' i commenti del mio capo (che è un conservatore snob che si fa il riporto)...

Questo solo per farvi capire, come mai sono spanata.

Non sono cattiva, è che mi ci hanno scolpita a suon di sti pregiudizi a diventare cinica e crudele.

Ho comprato una spada e una volta alla settimana vado al dojo a sfogare la mia rabbia sul mio nemico immaginario...Le cose stanno così.
<
<
<
<
<
<
<
<

***o forse anche no...le cose stanno così...

7 commenti:

loislaine1975 ha detto...

Coco Chanel diceva che una donna quando decide di tagliarsi i capelli significa che sta per cambiare vita!Per la sottoscritta cambiare taglio, colore, direzione e quant'altro è solo un modo per dimostrare a chi non lo vuole proprio capire, che ho carattere da vendere in ogni cosa che faccio.
Sei una bellissima "obesa" (ma non farmi ridere...non riesco nemmeno a scriverlo) con un taglio di capelli pazzescamente fashion...Mi domando, se non ci fossimo noi a rendere il mondo più piacevola da guardare chi lo farebbe??? Magari quelle donne con la faccia slavata e lo stesso modo di portare i capelli per i secoli dei secoli! Valà affronta la tua giornata "capello corto" gloriosamente come si merita... non te lo dico più!
P.S. Circa una paio di mesi fa sono andata dal mio parucchiere dicendogli "Mauro...voglio diventare rossa, taglio tattico e molto...troppo rossa"! Impatto devastante risultato sconvolgente...e soddisfazione esagerata!!!! Fidati!

Eva Prunella Grandiflora ha detto...

io ero quella nella foto sotto eh?! haha
a parte gli scherzi: ti voglio bene
^_^

Miriam ha detto...

Tesorissima come ti senti col nuovo taglio? Io sono sicura che ti senti benissimo, esattamente come mi sento io col mio nuovo carrè da un paio di mesi, ho saluato la mia chioma lunga e sono sicura che cresceranno più belli di prima!
Ma sai che è troppo bello vederti, a me quel taglio piace da impazzire , quand'ero più giovane eh si....ho portato anch'io quel taglio ed è stata una sfida, oggi taglio in altri modi, ma non i miei capelli!!!
Bè e che importa se siamo un po' tondette, è tutta femminilità e dolcezza femminile, anche se ho capito che tu sei un po' restia a questo genere femminile...io pure con i kili sono sempre in lotta....machisenefrega......w noi, sempre e affan....chi mette bastoni fra le ruote con pregiudizi e frasi stupide che "alla nostra età"....non li sopporto!
Bacini e buona giornata, starò via qualche giorno, a presto!

Eva Prunella Grandiflora ha detto...

Buona giornata anche a te Miriam e grazie!
Spero che la tua assenza significhi vacanza!
A presto
Bacioooooooooone

teoderica ha detto...

Cara Eva,
guarda che quel taglio ti sta benissimo, devi solo sistemarlo perchè sia più tuo.... nel senso che prima o poi capirai come devi orientare il ciuffo, dove dare un tocco di gel, dove schiacciare , dove alzare... insomma devi farlo tuo, perchè se hai deciso di farlo è perchè in questo momento ti senti così, quindi osservati e rendi il taglio tuo.
Bacioni.

Eva Prunella Grandiflora ha detto...

@Teodorica: grazie del supporto morale, non sai quanto lo apprezzi.
Ho già superato la cosa devo dire, proprio perché pensavo quello che tu mi hai scritto: se mi sento così mi sento così. Punto.
un abbraccio

amleta ha detto...

ciao,mentre mi annoio e la mia vita scorre sempre sullo stesso binario ogni tanto prendo le forbici e dò un taglio ai capelli,ma non al resto,purtroppo!